4 luglio 2018 Staff

A fianco dei lavoratori di Piaggio Aerospace

Il Partito Democratico della provincia di Savona esprime profonda preoccupazione per la situazione che si può determinare per i lavoratori di Piaggio aerospace.

Apprendiamo infatti costernati, che la nuova compagine governativa sta mettendo in forse il programma di acquisto di droni da oltre 760 milioni in 16 anni annunciato nei mesi scorsi dal Ministero della Difesa. Tale commessa, relativa ai velivoli a pilotaggio remoto resta un elemento fondamentale per la sopravvivenza dei due siti di Piaggio aerospace in Liguria a Genova e a Villanova di Albenga in cui lavorano oltre 1300 lavoratori oltre alle aziende dell’indotto in primis la Laerh di Albenga.

Il tema è stato trattato dalla commissione Difesa in cui il relatore del M5 stelle ha avanzato dubbi di carattere finanziario e tecnico che rischiano di mettere seriamente in dubbio il finanziamento stesso.

I lavoratori attendono ormai da un anno un intervento forte, deciso da parte del Ggoverno centrale a tutela dell’intera occupazione oggi esistente nei due stabilimenti Ligure e in tutto l’indotto Piaggio.

Sollecitiamo pertanto la politica tutta a partire dalla compagine di maggioranza, dal Governo nazionale alla Regione Liguria, a farsi carico di questa grave ipotesi, confermando invece il mantenimento degli accordi sottoscritti con il precedente Governo nel giugno del 2014.

Il Partito Democratico è a fianco dei lavorati di Piaggio e alle rappresentanze sindacali che unitariamente stanno lottando per il respingimento di questa nefasta ipotesi e a favore della crescita dell’industria innovativa d’eccellenza e soprattutto a favore dell’occupazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *